Home Ospitalità AO Hostels inaugura il self Check-in: gli ospiti si registrano da soli
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

AO Hostels inaugura il self Check-in: gli ospiti si registrano da soli

0
AO Hostels self check-in

Da oggi, gli ospiti delle strutture aohostels.com hanno la possibilità di scegliere la modalità di registrazione più comoda per accedere alla propria stanza. Possono, infatti, decidere se fare il classico check-in alla reception, via smartphone attraverso l’App a&o oppure utilizzando il totem dedicato presente nella lobby. Ci sono già alcuni ostelli, come quello di Brema, che offrono tutte e tre le possibilità, ed entro la primavera 2020 è prevista l’installazione dei totem in tutte le strutture presenti in Europa.

Phillip Winter, CMO di aohostels.com: “Il nostro obiettivo principale è garantire agli ospiti il massimo del comfort, e questo vuol dire anche offrire comode alternative per evitare i tempi di attesa durante il classico check-in. Le risposte che ci sono arrivate al momento sono incoraggianti, in tanti hanno detto che trovano il servizio molto buono e necessario, soprattutto nei weekend. Il Self Check-In è un progetto che sottolinea il nostro spirito innovativo, siamo infatti l’unica catena di ostelli a offrire un servizio del genere”.

aohostels.comPionieri nella digitalizzazione e nuove tecnologie

Il progetto Self Check-In è stato realizzato interamente dal team interno di AO, e ci sono voluti soltanto 6 mesi per implementarlo.

Con i nostri sviluppi, cerchiamo di rispondere in maniera diretta alle esigenze dei clienti – spiega Winter, e aggiunge – Siamo un team interdisciplinare, ed è solo grazie al mix di diverse capacità che abbiamo qui, che progetti del genere possono essere implementati in così poco tempo”.

L’implementazione del Self Check-In in tutte le strutture AO è una delle tre grandi novità della catena berlinese, dal punto di vista tecnologico e di modernizzazione, assieme all’introduzione del Mobile Key (l’accesso alle camere attraverso App) e la ristrutturazione degli interni.

La catena di ostelli leader in Europa

aohostels.com è la catena di ostelli leader in Europa e a breve sarà in grado di offrire 28.500 letti in 23 città e 8 paesi. Nei primi sei mesi del 2019 ha registrato più di 2,3 milioni di pernottamenti, raggiungendo quasi 80 milioni di Euro e un fatturato del +8% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here