Home Retail & GDO Atlante porta nei supermercati svizzeri di Migros i corner “Little Italy”
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Atlante porta nei supermercati svizzeri di Migros i corner “Little Italy”

0
atlante

Atlante, azienda che opera come partner strategico delle principali catene italiane ed estere della GDO, lancia il progetto “Little Italy” in partnership con Migros – tra le principali catene di supermercati in Svizzera – per creare all’interno dei punti vendita del colosso svizzero un corner unicamente dedicato alle eccellenze alimentari italiane.

Il progetto prevede l’allestimento di un settore di prodotti gastronomici esclusivamente made in Italy esportati da Atlante e sarà inserito, in fase di lancio, in 87 punti vendita Migros in tutto il territorio svizzero con l’obiettivo di ampliarlo anche agli altri store.
La partnership tra Atlante e Migros risale al 2011 a seguito dell’accordo di collaborazione che ha portato al consolidamento di un’alleanza strategica per la commercializzazione di prodotti svizzeri nel mercato italiano e l’esportazione di prodotti italiani nel territorio elvetico. Una partnership in continua evoluzione che vede nel lancio del progetto Little Italy una nuova fase, dove Atlante si è occupata di selezionare produttori italiani puntando a valorizzare la qualità e la tradizione regionale dei loro prodotti più tipici e accertandosi che rispondessero agli standard qualitativi e logistici richiesti dal partner svizzero.

Nella sezione Little Italy, i consumatori elvetici troveranno un’offerta di prodotti ampia, composta da 45 referenze divise tra 12 produttori in rappresentanza delle specialità gastronomiche del nord, centro e sud Italia.
Il nuovo corner ospita infatti l’olio extra-vergine di oliva dalla Puglia e dall’Umbria, l’aceto balsamico di Modena, i diversi tipi pasta all’uovo artigianale aromatizzata al tartufo o al nero di seppia dalle Marche o quella di Kamut prodotta in Lombardia. Tipicamente italiani anche il riso del Piemonte disponibile in diversi formati già pronti come con gli asparagi o il tartufo e la polenta accompagnata dai funghi porcini. Un’ulteriore categoria è quella dei condimenti, che vede protagonisti una selezione di pesti, come l’innovativo pesto alla canapa e le conserve di pomodoro abbinate a diversi ingredienti, mentre per gli antipasti si può scegliere tra crema di parmigiano reggiano e tartufi, olive sott’olio, salse per le bruschette, pomodori secchi o peperoncini sott’olio dalla Calabria.

Ogni prodotto presente tra gli scaffali di Little Italy è stato selezionato da Atlante per la qualità della produzione artigianale e genuina a cui si abbina un packaging moderno, con un design innovativo e che rappresenta al meglio la tipicità del made in Italy sempre più apprezzato all’estero.

Natasha Linhart, CEO di Atlante, ha commentato: “Siamo davvero entusiasti di lanciare questo nuovo progetto a cui lavoriamo dal 2018 insieme a Migros. Little Italy esprime al meglio la natura delle nostre partnership, infatti Atlante è in grado di creare soluzioni win-win per i produttori italiani e i partner, grazie alla profonda conoscenza dell’incredibile panorama enogastronomico italiano, sviluppata negli ultimi 20 anni, che uniamo alle esigenze dei nostri partner della GDO estera. Far conoscere la qualità e la varietà dei prodotti italiani all’estero è un obiettivo che ci poniamo costantemente e puntiamo ad esportare il format di Little Italy anche in altri mercati”.

***

Atlante è un’azienda italiana che opera nel settore della grande distribuzione alimentare come partner a cui si affidano le principali catene italiane per la selezione, importazione e distribuzione di prodotti alimentari da tutto il mondo e che è attiva anche nell’export delle migliori specialità del made in Italy all’estero, in particolare nel Regno Unito, per la catena Sainsbury’s, in Svizzera per Migros (che detiene il 20% del capitale di Atlante) e negli Stati Uniti per Kroger. Guidata dalla CEO Natasha Linhart e con sede Casalecchio di Reno (Bologna), Atlante conta su 68 dipendenti e nel 2018 ha realizzato un fatturato pari a 150 milioni di euro
Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (3)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here