Home Birre Baladin celebra i 30 anni dei Marlene Kuntz con Rock’n’Roll
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Baladin celebra i 30 anni dei Marlene Kuntz con Rock’n’Roll

0

Rock’n’Roll è la birra dedicata alla musica rock, quella dei Marlene Kuntz. Baladin, il birrificio artigianale che ha dedicato la sua creazione al gruppo, la descrive come il cereale canta le sue dolci note pepate.

Quando Teo ha incontrato i Marlene Kuntz è stato naturale iniziare a raccontarsi le reciproche storie di successo di due progetti cuneesi che hanno segnato la storia della musica rock italiana e della nascita del movimento birrario artigianale italiano.

I Marlene Kuntz festeggiano nel 2019 l’importante traguardo di 30 anni di attività ed è stato facile immaginare di partecipare ai festeggiamenti dedicandogli un’edizione speciale in lattina della Rock’n’Roll personalizzata con una grafica inedita.

Rock’n’Roll Marlene Kuntz è stata prodotta in 2.000 lattine numerate, disponibili nei locali Baladin dal 4 di ottobre oppure da subito online su shop.baladin.it

La birra. Baladin Rock’n’Roll

Una birra dalla schiuma bianca e fine di lunga persistenza, Rock’n’Roll si presenta di color giallo carico con una lieve velatura omogenea. Al naso le prime note pepate si aprono poi ad una leggera speziatura che porta a scoprire i sentori di cereale in un’equilibrata armonia tra freschezza e calore.

In bocca, come in una moderna commedia musicale, il cereale canta le sue dolci note mentre l’ensemble di pepe, spezie e luppoli lo sostengono in un deciso controcanto corale.

Dati tecnici:

Grado alcolico 7,5% vol.

Gradi Palato 16,8

Colore (EBC) 12-14

Grado di amaro (IBU) 42-44

Temperatura di servizio 8-10 °C

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

Suggerisci una correzione all’articolo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here