Home Aziende Zucchetti per la prima volta al WTM di Londra
Traduci l'articolo nella tua lingua ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanHindiItalianJapanesePolishPortugueseRomanianRussianSpanish

Zucchetti per la prima volta al WTM di Londra

0

Ideas Arrive Here. Con questo slogan si presenta al mondo la 40^ edizione di WTM (), una delle più importanti manifestazioni internazionali in fatto di viaggi e turismo.

Una straordinaria kermesse che, dal 4 al 6 novembre, porterà a Londra migliaia di professionisti e visitatori e, con essi, le migliori idee rispetto agli scenari che da qui ai prossimi cinque anni si prospetteranno per l’industria dei viaggi.

Zucchetti, la prima software house italiana che conta oltre 350.000 clienti in tutto il mondo e che ha sedi in dieci Paesi diversi, parteciperà quest’anno per la prima volta all’International Travel Trade Show WTM con innovative soluzioni destinate a hotel e catene alberghiere, per una gestione agile e smart delle prenotazioni online e di tutto quel che riguarda l’universo “strutture ricettive” lato IT.

Con l’intelligenza strategica che la caratterizza, Zucchetti da un po’ di anni a questa parte ha deciso di estendere la propria offerta anche all’hospitality e all’hotellerie, settori nei quali, a livello nazionale è leader indiscusso, e sui quali sta investendo molto anche all’estero.

Simple Booking e Vertical Booking sono i prodotti che il Gruppo Zucchetti presenta al WTM. Due soluzioni complete per la gestione delle prenotazioni di hotel e catene, che permettono di avere il controllo non solo sul sito web della struttura (prenotazioni dirette), ma anche su tutti gli altri canali di booking, e che garantiscono avanzati strumenti di marketing per l’ottimizzazione della revenue.

Zucchetti ha scelto di investire in queste soluzioni perché il numero di persone, sia a livello nazionale che internazionale, che prenota i propri viaggi online è in costante crescita. Secondo il Travel Trend Report 2019 di SMC, nel 2018 in Europa la vendita di viaggi online ha rappresentato il 50,3% delle vendite totali. Le strutture ricettive non possono quindi più prescindere da una forte presenza digitale che permetta loro di rendersi visibili sul mercato e facilmente rintracciabili dai consumatori.

È proprio alla luce di questo trend che abbiamo deciso di potenziare la nostra soluzione di Simple Booking che infatti riunisce in sé: un sistema di prenotazione online diretta e un software per la vendita delle camere anche attraverso le maggiori Online Travel Agencies, un utilissimo supporto multilingua e multivaluta e una perfetta integrazione anche con le maggiori piattaforme di Social Media.” Afferma Duccio Innocenti, general manager di Simple Booking.

Vista l’incredibile dinamicità del settore turistico, quest’anno abbiamo scelto di rendere fruibili tutte le principali funzionalità della nostra soluzione Vertical Booking direttamente da un’applicazione: dalla gestione di tariffe, disponibilità e restrizioni, fino alla reportistica, tutto a portata di app – afferma Christian Lepom, Chief Operating Officier di Vertical Booking –. In questo modo i nostri clienti albergatori hanno sempre la possibilità di tenere sotto controllo la loro attività a 360°, anche in mobilità”.

Vuoi ricevere maggiori informazioni sull'argomento di questo articolo? Compila il form indicando i tuoi dati e ti metteremo in contatto con chi potrà fornirti le informazioni richieste senza alcun impegno da parte tua.
5/5 (1)

Lascia una valutazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here